Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo di Galliera Veneta

CCR a Roma

Istituto Comprensivo Statale di Galliera Veneta

Istituto Comprensivo di Galliera Veneta
Via G. Leopardi, 10 – 35015 GALLIERA VENETA (PD)
Tel. 049 5969264  • Fax 049 9470745
Mail: pdic837008@istruzione.it
 • Pec: pdic837008@pec.istruzione.it
Codice Fiscale: 81004530283
 • Fatturazione codice univoco: UFZJL6

CCR a Roma

 

Anche questa volta con il CCR abbiamo fatto un grandioso progetto: una bellissima, unica e spettacolare gita a Roma!  Qui abbiamo trascorso una giornata e visto tantissime cose: il Mosè di Michelangelo, l’Altare della Patria con il cambio della guardia, Piazza di Spagna, Piazza del Popolo, il Colosseo e i Fori Romani, la grandissima Stazione Termini … e molte altre cose. L’unica cosa che non siamo riusciti a vedere è stata la fontana di Trevi. Ovviamente la cosa che più mi è piaciuta è stato entrate a vedere Montecitorio. Prima abbiamo visitato il palazzo con una guida che ce ne ha svelato i segreti; abbiamo visto la camera gialla, quella degli arazzi e il corridoio dei busti. Poi abbiamo assistito a dei dibattiti politici. È stato davvero emozionante, indescrivibile. Alla fine, stanchissimi, abbiamo mangiato un boccone e, saliti in treno, siamo tornati a casa. Colgo l’occasione per ringraziare ancora tutti coloro che hanno organizzato il viaggio e che si sono offerti di accompagnarci.

Martina Zanettin

 

Io sono un ragazzo del CCR, ho vissuto l’esperienza della gita a Roma e ho avuto la fortuna di visitare il Pantheon, un’antico santuario della Roma antica. Nel Pantheon sono situate le tombe di Vittorio Emanuele II, Umberto I e sua moglie. Sono rimasto particolarmente colpito dall’altezza della struttura e del silenzio che regnava all’interno. Sulla sommità dell’edificio troviamo una forma circolare che rappresenta il collegamento tra l’uomo e Dio, infatti si riteneva che per pregare c’era bisogno di sentire la presenza di Dio. I colori delle tonalità tra l’oro e il marrone e il silenzio rispettoso dei turisti hanno valorizzato l’imponenza del Pantheon lasciandomi profondamento colpito.


Giacomo Zanardin

 

 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013